Finalmente l’estate è arrivata! e con lei la possibilità di trascorrere dei bellissimi momenti in compagnia del nostro amico. vediamo insieme come farlo al meglio!

Finalmente sta arrivando l’estate e con l’allungarsi delle giornate e l’aumento delle temperature, ci viene sempre più voglia di passeggiare con il nostro fedele amico a quattro zampe.
Dobbiamo però prestare molta attenzione al calore dell’asfalto o della sabbia, perchè
le zampe del nostro amico sono delicate al calore e le elevate temperature potrebbero danneggiarle. Vediamo come proteggere le zampe del cane d’estate.

Le temperature dell’asfalto d’estate

Hai mai provato a camminare scalzo sull’asfalto bollente? mi auguro proprio di no perchè se la temperatura dell’aria é di circa 30° gradi l’asfalto può arrivare fino a 55°, ti lascio immaginare a Luglio quando ci sono 40° gradi! l’asfalto può arrivare fino a 85°!!!

I cuscinetti delle zampe del nostro cane non sono fatti per entrare in contatto con l’asfalto così caldo, ma sono adatti per una vita in ambienti naturali, tra erba, terra e giardini. Infatti, noteremo che il cane è infastidito dal calore dell’asfalto, e dal caldo in generale, quando tenderà a sdraiarsi a terra invece che camminare, oppure si fermerà o saltellerà sulle zampe.

Come proteggere i cuscinetti delle zampe

Per i cani, esattamente come per le persone,é sempre bene evitare di passeggiare durante le ore più calde della giornata (in genere fra le 11-17), e di preferire gli orari più freschi serali, magari perchè no farsi una passeggiata con il nostro amico la sera insieme ad un bel gelato.  

Per proteggere le zampe dei nostri amici, prendiamoci cura dei cuscinetti con delle creme idratanti apposite, studiate proprio per loro esigenze.

Una volta tornati da una passeggiata lasciamo un’attimo di tempo al cane di rinfrescarsi (in modo tale che non corra a bere una grande quantità d’acqua per la foga, perché potrebbe andargli di traverso e nei casi peggiori una torsione gastrica) per poi mettergli a disposizione dell’acqua fresca.

Come faccio capire se l’asfalto é troppo caldo?

Ti basta appoggiare il palmo di una mano sulla superficie stradale: Se riesci a tenerla appoggiata per almeno dieci secondi, la temperatura è giusta per il tuo amico, che non correrà il rischio di ustioni o screpolamenti.